Pubblicazioni

"Ugualmente diversi": report di ricerca regionale per Centroamérica Diferente (2016)

Dal progetto "Centroamérica diferente", ecco una pubblicazione che raccoglie le problematiche, le sfide e le proposte delle persone LGBTI in El Salvador, Guatemala, Honduras e Nicaragua. Scopo dell'iniziativa è quello di migliorare il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali delle persone che vivono nei paesi centroamericani e che hanno un orientamento sessuale o un'identità di genere differente.

Connecting smallholders to markets: una guida analitica (2016)

La guida della società civile su'importante tematica dibattuta attualmente al Comitato per la Sicurezza Alimentare Mondiale, per sottolineare l'importanza dei mercati locali, nazionali e regionali, in cui circola la maggior parte del cibo mondiale, ed a cui fanno riferimento i produttori di piccola scala, e per supportare questi stessi produttori a confrontarsi con i governi per attuare politiche pubbliche che sostengano questi mercati.

L'America Latina del 2016: fratture, continuità, prospettive dalla voce di protagonisti dei movimenti sociali

Una panoramica sull'America Latina di oggi vista dagli occhi di analisti, movimenti sociali, amici e amiche, soci e socie di Terra Nuova. Il punto di vista di chi ci vive dentro, per parlare delle relazioni tra movimenti e politiche pubbliche, soprattutto rispetto alle politiche economiche e al modello di sviluppo economico. In Nicaragua, El Salvador, Colombia, Ecuador, Perù, Brasile, Colombia e Cile.

Investing for Development? Spotlight 2015

Gli Investimenti Diretti Esteri verso i paesi in via di sviluppo hanno ormai di gran lunga superato gli Aiuti allo Sviluppo ufficiali, attraendo flussi di capitali privati che vengono sempre più percepiti come nuovi vettori per lo sviluppo di quei paesi. Il nuovo spotlight di CONCORD, in collaborazione con la campagna "Hands on the land for food sovereignty", rivela che il dominio delle multinazionali ha un impatto decisamente negativo sulla sicurezza alimentare e sui mezzi di sostentamento dei produttori di piccola scala nei paesi in via di sviluppo.

Peoples' Nutrition is not a Business - Right to food and nutrition Watch 2015

L’Osservatorio per il Diritto al cibo e alla Nutrizione del 2015 raccoglie il punto di vista di organizzazioni della società civile, movimenti sociali e ricercatori che, da ogni parte del mondo, hanno posto sotto la lente d'ingrandimento la nutrizione e l'impatto delle "business operations" sui mezzi di sostentamento dei popoli.

Buscando el rio: identidad, transformaciones y estrategias de los migrantes Indigenas Amazonicos en Lima Metropolitana (2014)

“Cercando il fiume” è una ricerca esplorativa sui processi migratori delle comunità di origine amazzonica nella capitale peruviana, con particolare attenzione all'analisi delle identità etniche implicate e alle strategie di inclusione sociale adottate nei contesti urbani. 

The New Alliance for Food Security and Nutrition: a coup for corporate capital? (2014)

Un report di Terra Nuova e del  Transnational Institute rivela le pressioni delle multinazionali alla conquista di un continente che la Banca Mondiale ha definito “l’ultima frontiera per i mercati globali del cibo e dell’agricoltura”.

Diagnostico situacional de pueblos indigenas amazonicos en Lima metropolitana (2013)

Lo studio sulle popolazioni indigene amazzoniche a Lima si configura come un primo tentativo per la comprensione delle dinamiche di flusso e di permanenza delle comunità indigene nella capitale peruviana, a Callao e Santa Eulallia (Huarochiri).

Salud, un derecho para todas las personas y los pueblos (2013)

Il progetto "Salute interculturale a San Lorenzo" è un esempio paradigmatico della visione di Terra Nuova rispetto all'intercultura. Grazie a questa iniziativa, infatti, 27 tra ragazzi e ragazze appartenenti alle comunità indigene della zona hanno potuto seguire un percorso di formazione per certi aspetti assolutamente "atipico" e complesso, specializzandosi in infermeria tecnica  e "interculturale", coniugando le conoscenze legate alla medicina tradizionale con quelle di tipo "occidentale" e mettendole al servizio delle comunità di origine.

Antabamba y Condorcanqui en busqueda de la identidad (2013)

Due anni di intervento in due province lontane e diverse del Perù, ma accomunate da analoghe condizioni di esclusione, hano permesso di migliorare l'accesso alla registrazione anagrafica e all'esercizio di diritti, per bambini, giovani e donne. E' l'essenza del progetto "Identità e cittadinanza: esercizio di diritti nella sierra e nella selva peruviana" realizzato da Terra Nuova e Apurimac onlus, insieme ai partner local, e di cui ci racconta questa pubblicazione.

Lo que las piedras cuentan – Cumpanamà y los petroglifos de Balsapuetro

Nell'ambito del progetto "Cumpanà: progetto interculturale e produttivo nel bacino idrografico del fiume Paranapura", nell'Amazzonia Peruviana, Terra Nuova ha pubblicato “Lo que las piedras cuentan – Cumpanamà y los petroglifos de Balsapuetro (Quello che le pietre raccontano - Cumpanamà e i petroglifici di Balsapuetro)", uno studio archelogico sulle molte incisioni rupestri presenti nella zona.

Family farmers for sustainable food systems (2013)

Questo rapporto è frutto di tre studi condotti dalle reti regionali contadine in Africa Occidentale, Centrale e Orientale, sui modelli di produzione, consumo e mercati alimentari in Africa.

Improvement and diversification of Somali livestock trade and marketing: towards a formalized grading system for export quality livestock in Somalia (2013)

"Miglioramento e diversificazione nel campo del marketing e del commercio del bestiame in Somalia: verso un sistema di classificazione formale per l'esportazione di qualità" è un un documento di lavoro dell’ILRI (alla cui redazione ha partecipato attivamente Terra Nuova) si propone di contribuire alla definizione di un sistema di classificazione generale del bestiame nell'area somala.

The Somali chilled meat value chain (2013)

Il rapporto "La catena del valore della carne refrigerata in Somalia: struttura, operazione, reddittività e opportunità per rafforzare la competitività del commercio finalizzato all'esportazione della carne", realizzato dall’International Livestock Research Institute (ILRI), insieme a Terra Nuova, intende individuare e sviluppare le strategie più idonee per migliorare l'efficienza dell'intera filiera e della catena di valore connessa alla carne refrigerata, in modo da indirizzare l'export verso mercati di sempre maggiore interesse. 

Cibo nei motori – Dalle politiche sugli agro carburanti in Europa all’insicurezza alimentare in Africa (2013)

Questo rapporto, frutto della campagna "EuropAfrica: verso la sovranità alimentare", racconta la crescita del mercato dei bio e agro carburanti, e le implicazioni delle politiche europee in materia, rispetto alla sicurezza e alla sovranità alimentari delle popolazioni africane.

(Bio)fueling injustice? (2012)

Il rapporto “(Bio)fueling injustice? Le responsabilità europee per fronteggiare i cambiamenti climatici senza provocare il land grabbing e aggravare l’insicurezza alimentare in Africa”, frutto delle ricerche avvenute nella campagna EuropAfrica,  si inserisce nel quadro dell’azione di monitoraggio sulle politiche europee che abbiano impatti diretti o indiretti sulla sicurezza alimentare in Africa.

Obiettivo diritti: il Nicaragua visto dalle bambine e dai bambini (2009)

Questa pubblicazione rappresenta il catalogo della mostra fotografica realizzata da Terra Nuova, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri italiano e dell'Unicef e con il patrocinio della Provincia di Roma, attraverso gli scatti prodotti da bambini e bambine del Nicaragua che rappresentino il loro punto di vista sull'esercizio  dei diritti umani.

Reciprocittà - un programma di educazione alla sostenibilità (2007)

La pubblicazione (2007) raccoglie gli elaborati scolastici, sintesi dell’esperienza formativa della proposta interculturale del progetto RECIPROCITTA’ - Educazione alla Sostenibilità, così come sono stati scritti dalle insegnanti di alcune delle scuole elementari e medie situate nei quartieri periferici delle città italiane di Roma, Genova e Ancona.

Ricerca e mappatura territoriale nei comuni del Sud Pontino coinvolti dal fenomeno migratorio (2007)

Nella provincia di Latina risiedono oltre diciottomila cittadini stranieri (secondo il rapporto del 2007). L’obiettivo di questa ricognizione-pilota è raccogliere dati specifici su 3 territori del Sud pontino - Latina, Formia/Gaeta, Fondi - al fine di proporre alcune ipotesi di approfondimento su zone del Lazio spesso trascurate.

Keeping seeds in peoples' hands - Right to food and nutrition watch 2016

Le industrie sementiere e agrochimiche stanno privatizzando, monopolizzando e controllando le sementi attraverso i brevetti e la mercificazione di queste fonti di vita. Al tempo stesso, ai contadini ed alle comunità indigene, guardiani e sviluppatori delle sementi per millenni, vengono negati i diritti a salvare, utilizzare, scambiare e vendere i semi, da parte di chi da priorità ai profitti più che ai diritti umani e al mantenimento sostenibile della natura.