Tematiche | Sovranità Alimentare

La Scuola Tecnica Veterinaria di IGAD a Sheikh (ISTVS) e il Reference Centre (ISTVS-RC)

La Scuola Tecnica Veterinaria di IGAD a Sheikh (ISTVS) si propone di contribuire allo sviluppo sostenibile delle zone aride e semi-aride del Corno d'Africa, attraverso l'educazione, lo sviluppo delle competenze, la ricerca, lo sviluppo e il trasferimento adeguato di tecnologie. Lanciato come un progetto nel 2002, implementato da Terra Nuova, ISTVS è un istituto di formazione superiore a tutti gli effetti, accreditato dalle università regionali e un centro di ricerca nei settori dell’allevamento e dell'agricoltura, della gestione delle risorse naturali, della socioeconomia e del commercio. Nel 2012 è stato adottato dall’IGAD come una delle sue istituzioni regionali. Grazie all’Istituto, la resilienza delle comunità sarà rafforzata, riducendo la povertà, e superando l'insicurezza alimentare e il degrado ambientale.

Per un sistema di certificazione biologica partecipativa in Amazzonia

Il progetto promuove la sicurezza alimentare, l'accesso ai mercati locali e la partecipazione attiva delle popolazioni indigene all'economia locale, nell'ampio e complesso bacino dell'Amazzonia peruviana. Al centro dell'azione, vi è la valorizzazione delle produzioni agricole locali e dell'acquacoltura, attraverso metodi agro-ecologici, in un processo di inclusione sociale ed economica.

E' iniziata la Summer School di Terra Nuova e Crocevia!

14 settembre 2015 - Da oggi, fino a venerdì 18 settembre, presso la Città dell'Altra Economia, si terrà la Summer School organizzata da Terra Nuova e dal Centro Internazionale Crocevia.

Siamo uomini o caporali? Schiavi rurali all'epoca della sovranità alimentare

Il 12 giugno 2015, a Bazzano - Valsamoggia (BO), un incontro organizzato da Terra Nuova, Solidarietà Impegno e Oltremare sul tema del caporalato e dello sfruttamento dei migranti in agricoltura, in un’ottica di diritti umani e sovranità alimentare per tutti.

"Investire per lo sviluppo?" - Il nuovo spotlight di Concord

16 settembre 2015 - Gli investimenti dell'Unione Europea hanno un impatto decisamente negativo sulla sicurezza alimentare e sui mezzi di sostentamento dei piccoli produttori nei Paesi in via di Sviluppo. Il nuovo rapporto di CONCORD e Hands on the land for food sovereignty.

Tutto quello che EXPO non vi ha detto. Mercati, democrazia e diritti, per un cibo sano e sostenibile per tutti

Il 20 ottobre, presso l'Università di Roma Tre, si svolgerà un seminario organizzato da Terra Nuova, il Comitato Cittadino per la cooperazione decentrata di Roma e l'Università stessa sul diritto ad un cibo sano ed adeguato per tutti, all'epoca di EXPO Milano.

Side Event alla FAO "What markets and trade policies to increase food security and food sovereignty, strengthen local food systems and protect and strengthen small food producers"

Il 15 ottobre, alla FAO nella Sala Iraq, l'evento parallelo organizzato dall'IPC in collaborazione con Terra Nuova e Crocevia, su mercati e politiche commerciali nell'ambito della sicurezza e della sovranità alimentare.

Tutto quello che EXPO non vi ha detto: Le risposte alternative a quelle date da EXPO per la malnutrizione e l’insicurezza alimentare

22 ottobre 2015 - Il comunicato stampa diffuso a seguito della conferenza "Tutto quello che EXPO non vi ha detto", organizzato da Terra Nuova, il Comitato Cittadino per la Cooperazione Decentrata di Roma e l'Università di Roma Tre.

Le donne Shawi, produttrici ecologiche in Perù, sulla rivista Leisa

8 febbraio 2016 - Piccole produttrici familiari nel nuovo numero di Leisa, come le Shawi nel progetto di Terra Nuova per la promozione di un sistema biologico in Perù 

Amazzonia è vita

Le foreste amazzoniche rappresentano un patrimonio inestimabile per l'umanità e giocano un ruolo fondamentale nel regolare gli equilibri climatici del nostro pianeta.
A partire dal mese di settembre 2008 Terra Nuova ha avviato una campagna nazionale a favore delle comunità indigene delle foreste amazzoniche peruviane.

Successivo